UNUSUAL FLORENCE NEW EDITION

La mappa UNUSUAL FLORENCE racchiude un insieme di boutique, bar, ristoranti, gallerie, librerie e spazi espositivi nelle vie del centro di Firenze.

Attività uniche ed originali gestite da giovani pieni di passioni ed idee. 

La veste grafica è stata affidata a Carola Gargani, grafica fiorentina.





UNUSUAL STORY

Il progetto Unusual Florence nasce indipendente ed autosostenuto dal 2013 dalla creazione di un prodotto cartaceo tangibile e collezionabile.
Un percorso che collega le più varie tipologie di attività dentro e fuori le mura di Firenze.
Luoghi da visitare e conoscere nella città spesso sconosciuti anche ad i suoi abitanti.


The Unusual Florence project was born independently and self-financed since 2013 from the creation of a tangible and collectible printed guide.
A path that connects the most varied types of activities inside and outside the walls of Florence.

Places to visit and to discover in the city often unknown even to its inhabitants.

UNUSUAL THEME


Unusual 2019 è Botanical Theme: alberi centernari della città, giardini pubbblici e privati.
Il verde fiorentino viene proposto con la nostra visione inusuale dell’elemento di cui questa meravigliosa città è ricca oltre alle famose opere d’arte per la quale è conosciuta.
La natura per noi è l’opera d’arte originaria e primaria, da cui tutto scaturisce.

Unusual 2019 è Botanical Theme: centenarian trees of the city, pubblic and private gardens.
Florences green is proposed with our unusual vision of the elements
from which this wonderful city is rich in addition to the famous works of art for which it is known.

Nature for us is the original and primary work of art, from which everything springs.




1.   AMBLÉ *
Piazzetta dei Del Bene, 7a – 055.268528 – amble.it

Aperto dalla colazione fino a mezzanotte, Amblé serve healthy food, tramezzini, insalate e crostoni preparati con prodotti genuini a km 0, oltre che bevande e cocktails.
Al suo interno trovano spazio la web-radio RADIOAMBLE’, che trasmette musica 24/7, live dj sessions e talks e lo show-room e store di arredi di design contemporaneo e sostenibile. [lun-dom 10-24]

Open from breakfast to midnight amblé serves healthy food, sandwiches, crostoni and salads made with genuine local ingredients, and cocktails. It’s also the venue for radioamblé, that broadcasts music 24/7, live dj sessions and talks and it’s a show-room and store of sustainable and contemporary design. [mon-sun 10-24]

2 .   BABY BOTTEGA 
Via il Prato, 53-55r – 055.286091 – babybottega.com

Baby Bottega è un negozio innovativo di design per i bambini e le loro famiglie nel centro di Firenze. Creato dalla mente appassionata e creativa di Daisy Diaz, offre una vasta selezione di giocattoli di design, accessori e regali unici.

Baby Bottega is an innovative concept store for families with a wide selection of design toys, accessories and unique gifts in the center of Florence, created by the passionate and creative mind of Daisy Diaz. 

3 .   BJORK 
Via dello Sprone, 25r – 333.9795939 – bjorkflorence.com

Indipendent store d’impronta internazionale. Creatività e ricerca sono le parole chiave. Selezionata proposta di brand internazionali, pubblicazioni di moda/arte/fotografia e oggettistica di design.

An indipendent store aiming to provide a fresh offer of international contemporary brands, along with a wide selection of photography/art/fashion, magazines, books and design related articles.

 4.   BRAC *
Via dei Vagellai, 18r – 055.0944877 – libreriabrac.net

Libreria di arte contemporanea, caffè e cucina. [lun-dom 12-24 // domeniche estive dalle 18 alle 24].

Library of contemporary art, coffee and cooking.[mon-sun 12-24 // summer sundays 18-24].

5.   CO.AR.U 
Piazza di San Pancrazio, 2r – 055.265 7820 – facebook.com/CoArUStore

Vera e propria forma d’espressione creativa, Co.Ar.U  è un  nuovo  concetto di spazio  per la moda, dove  vi aspetta  una collezione che raccoglie i colori e la dinamicità delle metropoli a cui si ispira. Dietro la continua ricerca dei nostri tessuti  e dei nostri modelli, trovate noi...tre creativi Toscani.

Coaru is a true form of creative expression, it is a new concept space for fashion wear, where you will find a collection that gathers the colors and the dynamism of the great cities it is inspired by. 
Behind the continuous research for our fabrics and our models you will find us…three creative Tuscans.

6 .   EXTRA VIRGO – BOTANICAL COUTURE *
Via del trebbio, 6r – 331.529 0310 – extravirgo.com

Extra Virgo marchio lifestyle di lusso unico nel suo genere sta reinventando la moderna fusione tra cannabis e benessere attraverso una varietà di prodotti e accessori squisitamente realizzati “esclusivamente” a Firenze, per il fumatore sofisticato e per gli appassionati olistici del benessere. Extra Virgo rappresenta la sintesi del movimento contemporaneo wellness-chic offrendo un prezioso olio extravergine d’oliva, cosmetici naturali, integratori nutra-ceutici, profumeria naturale ricercata di altissima qualità e accessori di design unici, che creano uno stile di vita battezzato “Botanical Couture”.

Florentine luxury Lifestyle brand Extra Virgo is redefining the modern fusion of cannabis and wellness through a variety of exquisitely manufactured products and accessories for the sophisticated smoker as well as for the holistic wellness aficionados. Representing the epitome of the modern wellness-chic movement: olive oil elixirs, all natural cosmetics, nutra-ceutic supplements, rare natural perfumery of the highest quality and unique design accessories, create a lifestyle aptly baptized as “Botanical Couture”.

7.     FLORENCE FACTORY 
Via dei Neri, 6-8r – 055.2052952 – florencefactory.it

Florence Factory - Craftsmanship curating - è un concept store dedicato ad artigiani e designer locali. Propone una selezione di oggetti unici, contemporanei ed esclusivamente handmade tra cui gioielli, abbigliamento, accessori, borse e tanto altro ancora.

Florence Factory - Craftsmanship curating - is a concept store dedicated to local artisans and designers. It offers a selection of unique, contemporary and exclusively handmade items including jewelry, clothing, accessories, bags and more.

8 .    GERARD 
Via dei Sassetti, 13r – 055.217448 – gerardfirenze.com

Gerard nasce a Firenze nel 1969 diventando subito punto di riferimento per la moda fiorentina e non. Nel Giugno 2013 apriamo l’attuale punto vendita interamente ideato da noi con un prodotto unico e ricercato cercando di trasmettere il nostro nuovo concetto di moda.

Gerard store opened its doors in Florence in 1969 and immediately became a fashion reference point for Florentines and visitors alike. In June 2013 a new store opened, created soley by us with a selection of unique and curated products that transmit to our clients our new concept of fashion.

9.    I VISIONARI 
Piazza Nazario Sauro, 14r – 055.282714 – ivisionari.com

Negozio di occhiali fondato nel 2011. Selezione contemporanea di brand unici e non convenzionali negli occhiali di design a livello internazionale.

Independent eyewear store established in 2011. Curated and contemporary selection of unique and unconventional eyewear design brands from all around the world.

10.    IN FABBRICA *
Via del Gelsomino, 99 – 347.5145468 – pampaloni.com

Apriamo al pubblico la mensa del nostro storico laboratorio, è un ristorante in una vera fabbrica in funzione. Un dopo lavoro per chiunque svolga un mestiere davvero utile, un ritrovo per persone vere. Si lavora per mangiare. [mer-sab dalle 20 in poi].

The opening of  the factory lunch room in our historical laboratory Pampaloni to the public, is a unique restaurant within a functioning factory. A place for after work for real people to connect. A place where you work to eat. [wed-sat from 20 till the end].

11.   INDIGO MOOD  
Via de Serragli, 26r – 335.6267644 – indigo-mood.com

Indigo Mood è un concept store dal gusto eclettico che presenta la collezione di abbigliamento a marchio Chianti Shine, mobili e complementi di arredo vintage, lampade industriali e tessuti di canapa grezza e antica re-interpretati in chiave contemporanea.

Indigo Mood is an eclectic concept shop selling the Chianti Shine clothing collection, vintage and industrial furniture, home accessories, vintage hemp and textiles.

12.    KAWAII   
Borgo San Frediano, 8r – 055.281400 – kawaiifirenze.it

Kawaii è la reinterpretazione italiana di un izakaya, il tipico sakè bar giapponese. Il bar ha più di 40 tipologie di sakè, ognuno pronto a essere degustato in abbinamento o da solo. Oltre a Sake Bar, Kawaii è un Cocktail bar basato sulla cultura giapponese, con numerosi drink ispirati al Giappone, 10 tipi di birre, Shochu, Gin, Rhum e quasi 30 whisky ed è stato il primo locale di Firenze a disporre di una selezione di poke, piatto simbolo delle isole Hawaii.

Kawaii is the Italian reinterpretation of an izakaya, the typical Japanese sake bar. The bar has more than 40 types of sake, each ready to be tasted together or singularly. In addition to a Sake Bar, Kawaii is a cocktail bar based on Japanese culture, with many drinks inspired by Japan, 10 types of beers, Shochu, Gin, Rhum and almost 30 types of whiskey. It is the first restaurant in Florence to have a selection of poke, a traditional dish of the Hawaiian Islands.

13.    LA COVA TAPAS BAR
Sdrucciolo de’ Pitti, 19r – 055.267 0076 – lacovatapasbar.com

Un salto in Spagna grazie alle nostre ricette tipiche regionali, nelle nostre tapas oltre all’ amore troverete tutti prodotti originali Spagnoli, spezie, prosciutti vini...Arrivano direttamente Dalla penisola Iberica!

A Jump to Spain! Thanks to our typical regional recipes, in our Tapas in addition to love you will find all original Spanish products, spices, ham, and wines which are directly imported from the Iberian peninsula.

14.    LE LUNE *
Via S. Domenico, 36 – 055.570222 – facebook.com/lelunefirenze

Le lune ristorante nel vivaio è il ristorante diretto delle aziende agricole Fontallerta e Barbialla della famiglia Rasponi. In città propone un’interpretazione del Chianino Bio e del tartufo bianco di produzione diretta accanto a piatti di sola verdura di piccoli produttori toscani. Posto semplice ed elegante per onnivori moderni. 

Le lune is the “farm to table” restaurant of the Rasponi family. Directly from the Barbialla and Fontallerta farms it offers in town organic Chianina meat, white truffle, mushrooms and organic extra virgin olive oil plus a selection of fantastic and fresh products from other local farms. Simple but elegant it is located in a historical plant nursery on the first hill of San Domenico easily reachable from everywhere. This restaurant trys to match traditional tuscan meat with a more modern food culture, organic fresh food and lots of vegetarian dishes.

15.    MANIFATTURA TABACCHI  
Piazza di S. Pancrazio, 1r – 055.2396367

Manifattura Tabacchi si fa strada per la necessità di esaltare l’ingegno italiano che da secoli valorizza la propria bio-diversità con prodotti edibili di varia natura. Fattispecie per vino, liquori e distillati. La Manifattura Tabacchi riesce nell’intento risultando il primo ed unico bar in Europa a poter vantare una”bottigliera” tutta ed esclusivamente Italiana.

Manifattura Tabacchi makes its way to the need to enhance Italian ingenuity has strived for centuries to enhance the variety and selection of all edible products, specifically of wines, liquors and distilled liquors. Manifattura Tabacchi has succeeded in creating the first, unique bar in Europe that boasts a bottle display and selection of exquisite Italian products.
   
16.     ORTI DIPINTI *
Borgo Pinti, 76 – 333.3824997 – ortidipinti.it

Orti Dipinti è un Community Garden innovativo dedicato alla didattica e integrazione sociale. Un luogo dove la terra è di nessuno, ma il lavoro per coltivarla è di tutti, così come il suo raccolto.

Orti Dipinti is an innovative Community Garden devoted to education and social integration. A place where soil, work and harvest are shared by those who help in the garden.

17.    OSTELLO TASSO *
Via Villani, 15 – 055.0602087 – ostellotassofirenze.it

Un luogo unico dove soggiornare per gustarsi un drink ascoltando buona musica. Perfetto per incontrare persone della zona e da ogni parte del mondo.

Tasso Hostel features a luxurious, lounge bar, patio & musical entertainment. A perfect place to drink, listen to music and meet people from around the world.

18.   QUINOA *
Vicolo di S. Maria Maggiore, 1 – 055.290876 – ristorantequinoa.it

Primo ristorante a Firenze 100% senza glutine, certificato dall’Associazione Italiana Celiachia. Un menù sorprendete, firmato dallo chef Simone Bernacchioni, che unisce i sapori della tradizione toscana e quelli della cucina orientale. Immerso in un’oasi di verde, a due passi dal Duomo, il ristorante è all’interno di un chiostro cinquecentesco circondato da un bellissimo orto urbano, la Corte di ZAP (Zona Aromatica Protetta).

First restaurant in Florence to serve 100% gluten-free, AIC certified dishes. A surprising menu, curated by chef Simone Bernacchioni, who combines the flavors of Tuscan tradition and those of oriental cuisine. Situated in a green oasis, two steps away from Duomo, the restaurant is inside a 16th century cloister surrounded by a beautiful urban garden.

19.    REGINA BISTECCA 
Via Ricasoli, 14r – 055.2693772 – reginabistecca.com

Ristorante con American Bar a due passi dal Duomo di Firenze, ricavato all’interno di una ex-libreria antiquaria di tradizione ultra secolare. Offre, oltre alla famosa bistecca alla fiorentina, un menù a base di piatti della tradizione fiorentina ed un vasta gamma di vini toscani. Ambiente decorato con dipinti e stampe originali del XIX e XX secolo.

Restaurant with American Bar a stone’s throw from the Duomo of Florence, housed in a former antiquarian bookshop of secular tradition. In addition to the famous Florentine steak, it offers a menu based on traditional Florentine dishes and a wide range of Tuscan wines. Environment decorated with original 19th and 20th century paintings and prints.

 20.   SERRE TORRIGIANI IN PIAZZETTA *
Piazza dei Tre Re, 1 – 328.966 6268 – serretorrigianiinpiazzetta.it

Serre Torrigiani ha realizzato in Piazza Tre Re un raffinato urban garden, un angolo di pace in cui rilassarsi lasciandosi alle spalle il frastuono delle affollate strade del centro. Nel cuore della Firenze medioevale, alberi, fiori e piante rampicanti hanno strappato al degrado questo angolo quasi sconosciuto e lo hanno restituito ai fiorentini e ai tanti visitatori. Serre Torrigiani in piazzetta è il luogo ideale dove cominciare la giornata con una profumata colazione, fare un gustoso break per il pranzo o venire la sera a rilassarsi e godere di una delle tante proposte culturali offerte, sorseggiando un buon cocktail.

Serre Torrigiani, located in Piazza Tre Re, is an elegant urban garden and a peaceful corner where you can relax by leaving aside the busy streets of the city center. In the heart of medieval Florence, trees, plants, and flowers give a new life to an area of the city unknown before by Florentines and tourists. Serre Torrigiani in Piazzetta is the perfect place to start your day with a great breakfast, to take a lunch break, or to enjoy the evening with one of the many cultural events scheduled.

21.    SANTAROSA *
Lungarno di Santa Rosa – 055.2309057 – facebook.com/santarosa.bistrot

Il Santarosa è un bistrot immerso in un giardino pubblico dov’è possibile fare colazione, pranzare e cenare. L’offerta è semplice in un atmosfera rilassata. Il parco e la limonaia adiacenti permettono di godere del sole anche durante l’inverno.

Santarosa bistrot is placed inside a public garden where its possible to have breakfast, lunch or dinner. The offer is simple in a relaxed atmosphere. The park gives the opportunity to enjoy the sunshine even during winter.

22.    S.FORNO 
Via Santa Monaca, 3r – 055.2398580 – santobevitore.com

S.forno è una bottega del pane nel cuore dell’Oltrarno che da più di 100 anni produce giornalmente pane e dolci di qualità. Ideale per colazione, pranzo o merenda e per acquistare prodotti selezionati dell’eccellenza gastronomica italiana.

S.forno is a 100 year old artisan bakery in the Oltrarno, that offers homemade artisan bread, pastries, salads, and sandwiches throughout the day. It is a perfect spot for  breakfast, a light lunch or an Italian old style merenda, but also a great place to buy a selection of high quality local products.

23.    SOCIÉTÉ ANONYME 
Via G. B. Niccolini, 3/f ang. Via della Mattonaia – 055.3860084 – societeanonyme.it

Independent multi-brands shop ispirato dalle avanguardie Dada e dalle subculture di strada. Partner di Farfetch.com dal 2008 Société Anonyme è anche un brand fondato nel 1999 e disegnato da Massimiliano Giannelli proprietario dello store.

Independent multi-brands shop inspired by the Dada avant-gardes and by the street subcultures. Partner of Farfetch.com since 2008. Société Anonyme is also a brand founded in 1999 and designed by Massimiliano Giannelli, owner of the store.

24.    SOCIÉTÉ ANONYME DEUX 
Via Maggio, 60r – 055.5308428 – societeanonyme.it

Secondo store a Firenze di Société Anonyme. Il “Deux” è principalmente dedicato alla linea di abbigliamento Société Anonyme disegnata da Massimiliano Giannelli interamente prodotta in Italia. Lo store è un omaggio ai ready made di Marcel Duchamps ed all’arte Dada. Second store in Florence of Société Anonyme.

The “Deux” is mainly dedicated to Société Anonyme clothing line designed by Massimiliano Giannelli that is entirely made in Italy. The store is an homage to the Marcel Duchamps ready to wear and to the Dada art.

25.    TODO MODO 
Via dei Fossi, 15r – 055.2399110 – todomodo.org

Todo Modo è libri, oltre 20000 titoli. Todo Modo è vini, con la sua enoteca. Todo Modo è il pranzo, da Uqbar. Todo Modo è un teatro, la sera. Todo Modo è un mondo.

Todo Modo is books, over 20000 titles. Todo Modo is wine, with its “enoteca”.Todo Mode is lunch, in its Uqbar. Todo Modo is a theater, in the evening. Todo Modo is a whole world.

26.    VELONA’S JUNGLE SUITES
Via Montebello, 86 – 055.2741536 – velonasjungle.com

Preziosa ed eclettica dimora per viaggiatori curiosi, esploratori e collezionisti di immagini, oggetti ed esperienze: una casa raffinata ed accogliente dove vivere con i gesti quotidiani le emozioni dell’arte, del design e del gusto italiano.

A sumptuous hideaway that welcomes travelers, explorers, and collectors who crave the unique. Eclectic décor and warm hospitality which will make you feel like you’re staying in an Italian family home you didn’t know you had.

27.    100% BIRBE 
Borgo Ognissanti, 2r – 055.0118678 – 100birbe.com

100% Birbe è il negozio per bambini creativi. I prodotti a marchio 100% BIRBE sono realizzati artigianalmente e sono pezzi unici. Ciascuno è frutto di una meticolosa ricerca di stoffe, colori e materiali. 

100% Birbe is the store for creative children. 100% Birbe’s products are hand made hence unique pieces. Each one is the result of a carefully made study of fabric, colours and materials. 


   * with garden/terrace




GIARDINI


      

MAGNOLIA 
Piazza Beccaria

Giovane pianta di magnolia cornuta che fiorisce tutti gli anni a primavera regalando una gioia di colore alla piazza.

Young “Magnolia Cornuta” plant flourishes every year  during Spring, lifting the piazza with the joy of color and beauty. 

ARCETRI – OSSERVATORIO ASTROFISICO
Largo Enrico Fermi, 5

L’origine del nome è “Arcis veteris”, in ricordo di un’antica fortificazione. Il documento più antico dove compare per la prima volta è una pergamena del 1083 Arcetri (Arcètri) è una piccola zona collinare a sud del centro di Firenze. Dal 1872 vi é collocato l’osservatorio astrofisico, essendo un punto molto buio della città. Nella stesse zone furono sede delle osservazioni dei satelliti di Giove da parte da Galileo Galilei. L’ osservatorio fu posteriore al periodo di Galileo Galilei.
(Cipresso da seme 500 anni presunti).

The origin of the name is “Arcis veteris”, in memory of an ancient fortification. The oldest document where it appears for the first time is a parchment from 1083 Arcetri (Arcètri)  a small hilly area south of the center of Florence. In the same area was an observation site for  satellites of Jupiter by Galileo Galilei. The observatory came after the period of Galileo Galilei.
(Cypress from seed 500 years alleged).

    
GIARDINO BARDINI 
Costa S. Giorgio, 2

Il Giardino Bardini integra tre giardini, diversi per epoca e stili:
- il giardino all’italiana, con la magnifica scalinata barocca;
- il bosco all’inglese che, con i suoi elementi esotici, rappresenta un raro esempio di giardino anglo-cinese;
- il parco agricolo in cui ha trovato posto un nuovo frutteto e lo splendido pergolato di glicini con il doppio ingresso da via dei Bardi e Costa San Giorgio, sulla collina di Montecuccoli. Già nel 1259 è citato un orto murato. Numerose sono le rose e gli iris piantati, oltre alle ortensie e altre piante decorative. Nella parte più bassa esiste un teatro verde, ricavato nella vegetazione in una concavità del terreno.

The Bardini Garden integrates three gardens, different by age and styles:
- the Italian garden, with the magnificent Baroque staircase;
- the English forest which, with its exotic elements, represents a rare example of Anglo-Chinese garden;
- the agricultural park in which a new orchard and the splendid wisteria pergola have found a home. Double entrance from Via dei Bardi and Costa San Giorgio, on the Montecuccoli hill.
In 1259 a walled vegetable garden is mentioned, numerous roses and irises are planted, in addition to hydrangeas and other decorative plants. In the lower part there is a green theater, carved in the vegetation in a concavity of the ground.

GIARDINO BOTANICA INFERIORE
 Piazza Pitti, 1

All’interno del giardino di Boboli, confinante con il giardino delle Specola, si trovano i giardini dedicati alla botanica. Luoghi di sperimentazione botanica per l’importazione e il trapianto delle prime piante esotiche, dal 2013 sono patrimonio dell’umanità. Qui furono importati i limoni dai Medici, i quali crearono anche le prime limonaie, volute da Cosimo |||. Le piante che vi sono, sono originarie dell’epoca Medicea e vengono perpetuate con l’innesto.
(Cedrus Ibrido di Atlantica: 200 anni presunti - Cipressus: 150 anni presunti - Leccio Quercus Ilex: 150 anni presunti)

Inside the Boboli garden, bordering the Specola garden, lay the gardens dedicated to botany. Places for botanical experimentation, importation, and transplantation of the first exotic plants in Italy. Here,  lemons were imported by the Medici, who also created the first limonaie, commissioned by Cosimo dei Medici. The plants here originate from the Medici period and are perpetuated with the graft.
(Atlantica Hybrid Cedar: 200 years alleged - Cypress: 150 years alleged - Holm Oak Quercus Ilex: 150 presumed years alleged)

GIARDINO BOTANICA SUPERIORE 
Piazza Pitti, 1

Realizzato nel 1766 su progetto di Niccolò Gaspero Paoletti e Giuseppe Ruggeri, racchiude al suo interno una grande varietà di specie, fra le quali acquatiche, succulente e palme di notevole interesse storico e botanico. E’ dotato di vasche per piante acquatiche di forma concentrica con vari settori realizzate sul disegno della vasca dell’orto botanico di Palermo, ma molto più ampie.
( Quercus Suber: 150 anni presunti)

Created in 1766 by Niccolò Gaspero Paoletti and Giuseppe Ruggeri, it contains within it a great variety of species, including aquatic, succulents, and palms of considerable historical and botanical interest. It is equipped with tanks for aquatic plants of concentric shape with various sectors created on the design of the pool of the botanical garden of Palermo, but much larger.
(The Oak used for corks for over 150 years alleged)

GIARDINO DELLA CARRAIA 
Via dell’Erta Canina, 6r

Prende il suo nome dalla strada che veniva usata dai carri per attraversare la collina, in seguito fino agli anni 70 diventa Giardino degli Arcieri perché qui vi tenevano lezioni di tiro con l’arco. All’interno del giardino, oltre ai colossali alberi, vi è una grande scalinata doppia di fine Ottocento di Poggi. Oggi è gestito dal comitato di San Niccolo e aperto gratuitamente al pubblico.
( Pinus Contorta: 200 anni presunti)

It takes its name from the road that was used by carts to cross the hill, then in the 70s it became the Archery’s Garden because there were archery lessons commonly held. Inside the garden, in addition to the colossal trees, there is a large double staircase from the late nineteenth century of Poggi. Today it is managed by the San Niccolo committee and is open to the public for free.
( Pinus Contorta: 200 years alleged)

 GIARDINO DEL CIMITERO DEGLI INGLESI 
Piazzale Donatello, 38

Originariamente fuori dalla città, in prossimità della Porta dei Pinti, deve la sua forma attuale a Giuseppe Poggi che, quando Firenze divenne capitale, demolì le mura e creò i viali.
Rappresenta l’internazionalità della Toscana poiché è stato concepito come cimitero per gli stranieri. A Maggio si trasforma in un’isola di iris.

Originally outside the city, near the Porta dei Pinti, it owes its current form to Giuseppe Poggi who, when Florence became capital, demolished the walls and created the avenues. It represents the internationality of Tuscany as it was originally conceived as a cemetery for foreigners. In May it turns into an island of Iris.

GIARDINO DELL’IRIS  
Viale Michelangelo, 82

Nasce nel 1954 per ospitare la premiazione del concorso internazionale per la migliore qualità di Iris per specie e varietà. La città di Firenze è molto legata a questo fiore poiché l’”Iris fiorentina” ne è il suo emblema. Visitabile dal 25 aprile al 20 maggio durante le fioriture.

Founded in 1954 to host the award ceremony of the international competition for the best quality of Iris species and varieties. The city of Florence is closely linked to this flower and the “Florentine Iris” is its emblem. It can be visited from April 25th to May 20th during bloom.

GIARDINO DELL’ORTICOLTURA 
Via Vittorio Emanuele II, 4

Nasce nel 1859 quando alla società toscana di orticoltura viene concesso un terreno nel sito di quella che fu porta San Gallo, proprietà del marchese Ginori. Dal 1876 è sede di mostre ed esposizioni di piante. Nel 1880 viene edificato un tepidario di enormi dimensioni progettato dall’architetto Roster e realizzato dalle Officine Michelucci di Pistoia.

Founded in 1859 when the Tuscan horticultural company was granted land on the site of what was once Porta San Gallo, property of the Marquis Ginori. Since 1876 it has been the place to visit for plant exhibitions. In 1880 a huge tepidarium was built by architect Roster and built by the Officine Michelucci of Pistoia.

GIARDINO DEI SEMPLICI 
Via Pier Antonio Micheli, 3

Terzo orto botanico per antichità nel mondo. La sua origine risale al 1545 per volere di Cosimo I dei Medici e disegnato da Niccolò detto Il Tribolo. 
Il giardino prende nome dalle piante medicinali dette “semplici” a cui era destinato.
(Taxus Baccata: 292 anni presunti - Quercus Suber: 207 anni presunti - Zelkova Serrata:125 anni presunti - Taxodium Mucronatum: 150 anni presunti)

Giardino dei Semplici is the third oldest botanical garden in the world. Its origin dates back to 1545 at the behest of Cosimo I dei Medici and designed by Niccolo, otherwise called Il Tribolo. The garden takes its name from the “simple” medicinal plants for which it was intended.
(Taxus Baccata 292 years alleged - Quercus Suber: 207 years alleged - Zelkova Serrata: 125 years alleged - Taxodium Mucronatum:150 years alleged)

GIARDINO DELLE SCUDERIE DI PORTA ROMANA 
Piazzale di Porta Romana

Fu realizzato nel periodo di Firenze capitale, tra il 1866 e il 1869, per necessità della la corte di disporre di scuderie più ampie di quelle esistenti in città. Attualmente è la sede del Liceo Artistico di Firenze e della sua gipsoteca. L’ingresso al giardino è confinante con Porta Romana e il Giardino di Boboli, di cui era un’appendice. Il viale d’ingresso conduce ad un galoppatoio circoscritto, sulla ronda finale, da una bellissima esedra di Ippocastani. Al centro ospita un grande prato in cui potersi sdraiare all’ombra di pini centenari.
(Pinus Contorta: 220 anni presunti)

Built while Florence was the capital, between 1866 and 1869, for the need of the court to dispose of stables wider than those existing in the city. Currently it is the home of the Artistic High School of Florence and its plaster collection. The entrance to the garden is bordering Porta Romana and the Boboli Gardens, of which it was an appendix. The driveway leads to a circumscribed ridge on the final round by a beautiful horse chestnut exedra. In the center there is a large lawn where you can lie down in the shade of centenary pines.
(Pinus Contorta: 220 years alleged)

GIARDINO DELLE ROSE 
Viale Giuseppe Poggi, 2

Creato da Giuseppe Poggi nel 1865. Dal 1895 viene aperto al pubblico per la festa delle Arti e dei Fiori voluta dalla Società delle belle arti e dalla Società italiana d’orticoltura. Ospita 1000 varietà di specie botaniche e 350 specie di rose antiche. Al suo interno troviamo anche un’interessante riproduzione di giardino giapponese.

Created by Giuseppe Poggi in 1865. Since 1895 it has been open to the public for the Arts and Flowers Festival commissioned by the Society of Fine Arts and the Italian Horticulture Society. It hosts 1000 varieties of botanical species and 350 species of ancient roses. Inside we also find an interesting reproduction of a Japanese garden.

GIARDINO STIBBERT 
Via Federigo Stibbert, 26

Questo giardino è uno dei pochi esempi di parco eclettico ottocentesco rimasto intatto a Firenze. Sono presenti ben 56 specie con oltre 600 esemplari, tutte classificate e identificate da appositi cartellini che indicano quale pianta state osservando: tigli, pini, lecci, ippocastani, palme, cipressi. Nel 1859 Frederick Stibbert dette a Giuseppe Poggi l’incarico di ristrutturare la villa e di sistemare il parco circostante, entrambi Massoni crearono nel giardino una serie di percorsi allegorici arricchiti da elementi decorativi come colonne e statue, che conducono, come in una iniziazione, al tempietto egiziano sospeso su di un isola di riferimento mitologico.

This garden is one of the few examples of nineteenth-century eclectic park that has remained intact in Florence. There are as many as 56 species with over 600 specimens, all classified and identified by special tags that indicate which plant you are observing: linden trees, pines, holm oaks, horse chestnuts, palms, cypresses. In 1859 Frederick Stibbert gave Giuseppe Poggi the task of renovating the villa and arranging the surrounding park, both Masons created in the garden a series of allegorical paths enriched with decorative elements such as columns and statues, which lead, as in an initiation, to an Egyptian temple suspended on a mythological reference island.
">




MAIL: info@unusualflorence.com
FACEBOOK: facebook.com/unusualflorence
INSTAGRAM:@unusualflorence/#unusualflorence




President and supervisor: Barbara Fontani
Graphic designer: Carola Gargani


Bothanical Theme a cura di Barbara Fontani

MADE WITH LOVE



n.b. a Firenze gli indirizzi con i numeri in nero o blu sono civili abitazioni, mentre quelli in rosso (segnalati con numero + “r") sono attività commerciali!


n.b. Florence has a particular numbering system: black or blue numbers are houses, red numbers (with an “r” after them) are shops etc!

UN-USUAL PARTY




UN-USUAL PARTY

Unusual Party nasce dalla collaborazione tra Unusual Florence e Fabbrica Europa e prevede una line-up d’eccezione:

H 22.30 CHRISTOPHE CHASSOL - Live Performance
H 23.30 BARBER MOUSE FEAT. SAMUEL (Subsonica)
H 01.00 LA MACHINA

CHRISTOPHE CHASSOL
Pianista, compositore, arrangiatore e direttore musicale per artisti come Phoenix e Sébastien Tellier.
Colonne sonore vive, che richiamano i lavori di Steve Reich e Hermeto Pascoal, e attivano interplay tra i suoni presenti nei filmati e le composizioni suonate dal vivo che da quei suoni prendono la linfa e le danno forma.

BARBER MOUSE feat. SAMUEL (Subsonica)
Samuel alla voce, Fabrizio Rat Ferrero al pianoforte, Stefano Risso, al contrabbasso e Mattia Barbieri alla batteria e alle percussioni.
"Barber Mouse + Samuel: un trio di strumenti preparati che suona celebri hit techno di Detroit e la voce di Samuel che canta i pezzi più conosciuti e amati del jazz.

LA MACHINA
Aka Fabrizio Rat piano e drum machine. Hypnotic techno.Pianista e produttore a cavallo fra i generi musicali, dalla techno alla musica contemporanea, dall’improvvisazione all’elettronica, Fabrizio Rat ha sviluppato un universo sonoro totalmente originale trasformando il pianoforte acustico in un sintetizzatore attraverso tecniche DIY, oggetti di bricolage e studiando da vicino il groove di sequencers e drum machines per incorporarle nella sua
tecnica pianistica


7 Maggio //
Stazione Leopolda
Viale Fratelli Rosselli, 5 - Firenze
22.30 - 3.00 //

// INGRESSO € 15,00 //
PREVENDITE DISPONIBILI DA Boutique Nadine Firenze & amblé

// nell'ambito di "La Francia in scena", stagione artistica dell'Institut français Italia, realizzata su iniziativa dell'Ambasciata di Francia in Italia, con il sostegno dell'Institut français //

UNUSUAL MARKET XMAS EDITION III


Un insolito mercatino, un’antica casa, un giardino privato, un bel cortile decorato a graffiti.

A fare gli onori di casa, 17 realtà insolite ed indipendenti della rete Unusual Florence che proporranno una speciale selezione di prodotti per i vostri regali di Natale.

Dalle ore 11:00 alle ore 23:00 // brunch, musica, quaderni, occhiali, oggetti d’arredo, argenti, libri, vecchi e nuovi balocchi, tramezzini, abiti, illustrazioni, cocktails, djset, birra, candele, profumi, riviste, dischi e abbigliamento per bambini.

Ingresso gratuito su invito da ritirare presso i nostri 17 Unusual Places!

--------------------------------------------------------------------------------------

UNUSUAL MARKET // XMAS EDITION III
HOME UNUSUAL HOME
H. 11.00 - 23.00
PALAZZO PEPI // VIA DE' PEPI, 7 (PIAZZA SANTA CROCE)








UNUSUAL MARKET XMAS EDITION 2!



UNUSUAL MARKET 2



Sabato 13 e domenica 14 Dicembre, ci sarà la seconda edizione di Unusual Market, location Ostello Tasso, in via Villani 15. 


Una cornice decisamente speciale ospiterà per l'occasione le realtà insolite ed indipendenti appartenenti alla nostra mappa, ognuna delle quali proporrà una selezione di prodotti per aiutarvi nella ricerca dei vostri regali di Natale.


In questa occasione, grazie a un progetto di ARIA art gallery curato da Federica Cirri, ci sarà possibile farsi ritrarre artisticamente dal fotografo Federico Montani.
In un posto altrettanto “unusual” dell’Ostello Tasso verrà infatti allestito un set fotografico, scendendo le scale negli spazi del sottopalco, lontano dagli occhi indiscreti, il soggetto potrà lasciarsi ritrarre lontano dal mondo circostante, per rivelare all’obbiettivo il proprio lato UNUSUAL. Lo scatto, in edizione unica, sarà poi acquistabile in forma digitale o stampata… un’occasione per un regalo decisamente speciale. 

In conclusione, vi offriamo una domenica di shopping natalizio alternativo e ricercato al tempo stesso, una giornata in compagnia durante la quale tra un concerto e un bicchiere di vino troverete sicuramente il regalo perfetto!



------------------------------





L'ingresso sarà gratuito

Sabato 13 Dicembre h 12.00-20.00
Domenica 14 Dicembre h 12.00-22.00
Via Villani 15 /piazza tasso/ Firenze

L'illustrazione nella locandina è di Luca Maggini


------------------------------

ENG TEXT

The second UNUSUAL MARKET will take place on Saturday 13th and Sunday 14th December at Ostello Tasso, in Via Villani 15.


This special setting will play host to the unusual and independent places that all belong to our UNUSUAL FLORENCE map, each of which will show and sell their own inspiring products to help you with your Christmas shopping.


We will kick-off early and look forward to seeing you arrive early, at midday, so that you can taste and savour delicious lunchtime.
There will be all sorts of fabulous things on sale - notebooks, glasses, homeware, books, new and vintage toys, illustrations, clothes, vintage accessories, candles, perfumes, magazines, vinyls, kidswear and lots of great food!



So here’s to a a different, magical, wondrous weekend together, with a glass of wine in hand and music in the air and the perfect present all around!

------------------------------


Free entrance

Saturday h 12.00-20.00
Sunday h 12.00-22.00
Via Villani 15 /piazza tasso/ Firenze

Graphic by Luca Maggini