Ecco l'incontro svoltosi a tema
UnusualFlorence Botanical Theme

Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato e reso possibile questo scambio per l'edizione semestrale 2021

Celebriamo così
La giornata internazionale degli Alberi
21 Novembre ūüĆ≤

L'intento dell'incontro è quello di mettere al centro il tema degli Alberi e Natura nelle differenti realtà urbane e non, conversando sulla loro importanza dai vari punti di vista
Questi argomenti saranno rappresentati ed esposti da:

-Massimo Pettini
Assistente tecnico al patrimonio botanico come giardiniere del Giardino di Boboli che ci racconterà il giardino come specchio del Mondo

-Daniele Matteucci
Dattore forestale che si occupa per conto di Rami -associazione nazionale Alberi Monumentali- del censimento degli alberi Monumentali e la loro tutela inoltre collabora con soggetti che gestiscono i boschi al confine tra le province di Firenze e Pisa

-Rudi Drigo
Ingegnere forestale
Former FAO Forestry Officer
L'albero nella sfera individuale e la gestione pubblica delle risorse forestali.
Le molteplici dimensioni di un rapporto antico.

-Barbara Fontani
Fondatrice del progetto UnusualFlorence Botanical Theme
Censitrice Alberi Monumentali per RAMI
Sostenitrice e divulgatrice del Tema Alberi Monumentali


Location dell evento :
OVA Fattoria Biologica e Fattoria Didattica , uno spazio polifunzionale dove vivere la natura alle porte della città .

Evento gratuito
Grazie a :
 @amblefirenze @atelierdenerli @babaefirenze @babybottega @bambole_hairdressing @bjork_florence @labracfirenze @tennis_carraia_firenze @terrarossafirenze  @florencefactory  @hearttoheart_inflorence @hotelprincipeflorence @i_visionari @kiddin_shop @miofirenze @silenocheloni @nove_rosso @ortidipinti @ostello_tasso @ea_tut_ba

Barbara

www.eatutba.space

 

UNUSUAL FLORENCE BOTANICAL EDITION



 



UNUSUAL STORY

Il progetto Unusual Address nasce indipendente ed autosostenuto dal 2013 dalla creazione di un prodotto cartaceo tangibile e collezionabile.

Un percorso che collega le pi√Ļ varie tipologie di attivit√† dentro e fuori le mura di Firenze.

Luoghi da visitare e conoscere nella città spesso sconosciuti anche ad i suoi abitanti.

Dal 2022 abbiamo deciso di estendere la nostra visione alla Toscana regione amata in

tutto il mondo per la sua bellezza naturalistica ed unicità del territorio, nasce così Unusual Address.


The Unusual Address project was born independent and self-funded in 2013 from the creation of a tangible and collectible printed product.

A path that connects the most varied types of commercial activities inside and outside the walls of Florence.

Places to visit and discover in the city, often unknown even to its inhabitants.

Starting from 2022 we have decided to extend our vision to Tuscany, a region loved all over the world for its naturalistic beauty and uniqueness of the territory.




UNUSUAL THEME


Unusual dal 2019 √® Botanical Theme: alberi centernari della citt√†, giardini pubblici e privati. Il verde fiorentino viene proposto con la nostra visione inusuale dell’elemento di cui questa meravigliosa citt√† √® ricca oltre alle famose opere d’arte per la quale √® conosciuta.

La natura per noi √® l’opera d’arte originaria e primaria, da cui tutto scaturisce.

Da questa edizione saremo Partner con RAMI associazione per il censimento degli alberi monumentali in tutto il territorio Nazionale.


Since 2019 Unusual has a Botanical Theme, turning the spotlight on centenary trees of the city, public and private gardens. The Florentine green is proposed with our unusual vision of the elements from which this wonderful city is rich in addition to the famous works of art for which it is known.

Nature for us is the original and primary work of art, from which everything springs.

From this edition we will be Partner with RAMI association for the census of monumental trees throughout the national territory.



UNUSUAL PLACES



AMBL√Č 

Piazzetta dei Del Bene, 7a – 055.268528 – amble.it


Aperto dalla colazione fino a mezzanotte, Amblé serve healthy food, tramezzini, insalate e crostoni preparati con prodotti genuini a km 0, oltre che bevande e cocktails.

Al suo interno trovano spazio la web-radio RADIOAMBLé, che trasmette musica 24/7, live dj sessions e talks e lo show-room e store di arredi di design contemporaneo e sostenibile. [lun-dom 11- 00]

Open from breakfast to midnight ambl√© serves healthy food, sandwiches, crostoni and salads made with genuine local ingredients, and cocktails. It’s also the venue for radioambl√©, that broadcasts music 24/7, live dj sessions and talks and it’s a show-room and store of sustainable and contemporary design. [mon-sun 11- 00]


BJORK 

Via dello Sprone, 25r – 333.9795939 – bjork-florence.com


Indipendent store d’impronta internazionale. Creativit√† e ricerca sono le parole chiave. Selezionata proposta di brand internazionali, pubblicazioni di moda/arte/fotografia e oggettistica di design.

An indipendent store aiming to provide a fresh offer of international contemporary brands, along with a wide selection of photography/art/fashion, magazines, books and design related articles. 


BRAC 

Via dei Vagellai, 18r – O55.0944877 – libreriabrac.net


Libreria di arte contemporanea, caffè e cucina. [lun-dom 11-24].

Contemporary art bookshop, cafè and veg restaurant. [mon-sun 11- 24].


CUCINA SAN FELICE

Via Gherardo Silvani, 26E/R – 338.6248098 – Instagram: @cuinasanfelice


Se vuoi essere felice vieni a Cucina san felice. Gastronomia familiare alle porte del Chianti.

Andando verso il Galluzzo da Firenze per pranzo e cena prodotti di qualità, asporto e cathering, un atmosfera gourmet rilassante.

If you want to be happy stop by Cucina San Felice. Family run deli at the gates of Chianti.

Offering a wide selection of quality products for both lunch or dinner, for your takaways or personal caterings, with a relaxing and gourmet atmosphere. 


EQUILIBRISTE

eatutba.space – Instagram: @EaTutBa 


Le Equilibriste sono le lampade che rappresentano un atto concreto di “Manifesto dell Equilibrismo”. Sagome colorate che traggono ispirazione dall’equilibrio e dall’armonia tra l’uomo e la natura. Simboli di ispirazione e ricerca per portare equilibrio, presenza, modo di vivere consapevole, rispettando metodi di produzione ecosostenibili.

Le Equilibriste are lamps that concretely represent the “Manifesto dell’Equilibrismo”.

Light objects created to emphasize the strong bond between the human world and Mother Nature with a great attention to an enviromentally sustainable approach to the production.


FLORENCE FACTORY 

Via dei Neri, 6r-8r – 055.2052952 – florencefactory.it


Florence Factory - Craftsmanship curating - è un concept store dedicato ad artigiani e designer locali. Propone una selezione di oggetti unici, contemporanei ed esclusivamente handmade tra cui gioielli, abbigliamento, accessori, borse e tanto altro ancora.

Florence Factory - Craftsmanship curating - is a concept store dedicated to local artisans and designers. It offers a selection of unique, contemporary and exclusively handmade items including jewelry, clothing, accessories, bags and more.


GERARD

Via dei Sassetti, 13r – 055.217448 – gerardfirenze.com


Gerard nasce a Firenze nel 1969 diventando subito punto di riferimento per la moda fiorentina e non. Nel Giugno 2013 apriamo l’attuale punto vendita interamente ideato da noi con un prodotto unico e ricercato cercando di trasmettere il nostro nuovo concetto di moda.

Gerard store opened its doors in Florence in 1969 and immediately became a fashion reference point for Florentines and visitors alike. In June 2013 a new store opened, created soley by us with a selection of unique and curated products that transmit to our clients our new concept of fashion.


HOTEL PRINCIPE 

Lungarno Amerigo Vespucci, 34 – 055.284848 – hotelprincipe.com


Posate lo sguardo sulla bellezza: vi baster√† aprire le finestre della camera e godervi il fiume che scorre sotto di voi, oppure ammirare il giardino d’autore, perdendovi nell’armonia di piante e fiori. Saloni affrescati, finiture in marmo e dettagli ottocenteschi, combinati con arredi di design e oggetti d’arte contemporanea creano un’atmosfera raffinata dove collezionare ricordi.

Rest your gaze on beauty. You only need to open your room’s window and luxuriate in the peaceful Arno flowing under it. Or relax in our garden, losing your cares amidst its lush, flowered scenery. Frescoed halls, marble finishes and nineteenth-century details, combined with designer furnishings and contemporary art objects create a charming atmosphere where you can collect memories.


I VISIONARI 

Piazza Nazario Sauro, 14r – 055.282714 – ivisionari.com


Negozio di ottica fondato nel 2011. Selezione contemporanea di brand unici e non convenzionali di occhiali di design a livello internazionale.

Independent eyewear store established in 2011. Curated and contemporary selection of unique and unconventional eyewear design brands from all around the world.


OFFICINE NORA

via dei Preti, 4r – 055 9758930 – officinenora.it


Officine Nora è una bottega orafa condivisa, un laboratorio/negozio in cui giovani artigiani provenienti da tutto il mondo creano e vendono gioielli unici e particolari.

Officine Nora is a shared jewelry work+shop, a unique space where young goldsmiths from all over the world work and create fresh and special jewels.


Ova 

Via Bernardino Poccetti, 1 – 339.2068818 – o-v-a.it 


√ą un nuovo spazio in divenire che nasce intorno al suo cuore pulsante: una fattoria biologica, dove trovare ortaggi, uova fresche, incontrare gli animali che vi dimorano e vivere esperienze outdoor a due passi dal centro citt√†.

OVA is a new exciting project right outside of the city center. An organic farm where to find vegetables, fresh eggs and stroll among the animals to enjoy a  unique outdoor experience.


TERRAZZA ROSSINI - HOTEL KRAFT 

Via Solferino, 2 – 055 284273 – terrazzarossini.it          


Terrazza Rossini non esisterebbe se non esistesse il Kraft Hotel. La Terrazza Rossini nasce sul piano attico dell’albergo, dove una splendida terrazza e un giardino pensile rendono l’atmosfera piacevole rilassante completata dalla splendida vista della citt√†. La Terrazza Rossini nasce anche dal piacere per la buona cucina, la famiglia Kraft gestisce da sempre altre strutture alberghiere nel cuore del Chianti dove la ristorazione ha una posizione importante per quanti visitano e soggiornano in Toscana. 

The Rossini Terrace would not exist if the Kraft Hotel did not exist: the historic hotel of the Kraft family that has gone through the last century transforming itself from a family residence to a hotel. The Rossini Terrace was born on the top floor of the hotel, where a splendid terrace and a roof garden make for a pleasant relaxing atmosphere complemented by the splendid view of the city.

La Terrazza Rossini was also born from the pleasure of good food, the Kraft family has always managed other hotels in the heart of Chianti where the restaurant has an important position for those who visit and stay in Tuscany, we wanted to bring a part of that tradition to Florence , to offer guests and travelers a new taste. 


UASHMAMA STORE

Via Porta Rossa, 48/50r – 0572.771880 – uashmama.com


Creata da fibre naturali, UASHMAMA disegna e realizza in toscana prodotti lyfestyle che bilanciano il rispetto per la natura con uno stile innovativo e funzionale.

Created from natural fibers, UASHMAMA designs and manufactures lyfestyle products in tuscany that balance respect for nature with an innovative and functional style.


YOGA GARAGE

Via dei Conti, 22r – 348.3542700 – yogagarage.it


Yoga Garage è un magnifico spazio in un palazzo storico fiorentino, nel centro della città, dove puoi venire a praticare ogni giorno.

Yoga Garage is a yoga studio located in a beautiful Florentine palazzo where you can come to practise every day.


TUSCANY


55 PRATO

Via Dei Sassoli, 55 - Prato (PO) – 0574.726443 – @55prato


Un nuovo negozio all’ombra delle mura di Prato. Un luogo in continuo movimento tra oggetti di design, artigianato, fragranze e piante ornamentali.

A brand new store located underneath the shade of Prato’s walls. A place that’s costantly evolving among design and artisanal items, fragrances and indoor plants.


 HOTEL VILLA DELLE ROSE

Via del Castellare, 21 – Pescia (PT) – 05724670 – rphotels.com


La Villa fu costruita nel 1700 dal Conte Soderini, appartenente all’antico casato nobiliare fiorentino, che la scelse come propria dimora di campagna.

The Villa was built in the late 18th century by Count Soderini, member of an ancient noble Florentine family, who chose it as his main country residence.


AGRITURISMO PERETI

Loc. Pereti snc, Roccatederighi – Grosseto (GR) – 334.3485100 – agriturismopereti.it


L’Agriturismo Pereti √® un piccolo agriturismo a conduzione familiare immerso nella natura incontaminata della Maremma. Vi invitiamo a rilassarvi nelle nostre strutture glamping uniche e a tuffarvi nella nostra piscina di acqua salata.

Agriturismo Pereti is a small family run farm in the midst of pristine nature of Maremma. We invite you to relax at our unique glamping structures and by our salt water swimming pool.


LA CERTOSA DI MAGGIANO

Strada di Certosa, 86 – Siena (SI) - 0577.1794006 – lacertosadimaggiano.com


La Sacralit√° dell’ospitalit√† con un tocco di colore, a due passi da Siena immersi nel sogno della verde Toscana.

The holiness of hospitality with a touch of color, foot-steps from Siena while deep into the Tuscan green dream.


BAR LA POLVEROSA

S.R. 74 Maremmana, 225 – Loc.Polverosa – Orbetello (GR) - @barlapolverosa


Bar La Polverosa immerso nella Maremma pi√Ļ selvaggia un riferimento dove puoi trovare quei momenti quotidiani dopo il mare e molto divertimento.

La Polverosa Bar immersed in the wildest Maremma, a reference where you can find those daily moments after the sea and lots of fun.


MOLO G - OSTERIA PORTUALE

Viale Teseo Tesei, 33 – Portoferraio (LI) – 0565 915024 - @molo.g.osteria.portuale 


Ristorante cocktail bar affacciato sul molo dei cantieri navali esaom a portoferraio. 

Cucina mediterranea e sapori di tradizione come la tonnina il tonno salato che si puo’ trovare in vendita nell’ omonima conserveria.

Restaurant and cocktail bar facing the Esaom shipyard in Portoferraio Mediterranean cuisine offering traditional dishes like “ The Tonnina” or the “ Salty Tuna” which can also be purchased at  the homonymous store.


OTTICA ELENA LENZI

Via F.lli Masini, 27 – Montale (PT) - 0573.959723 – otticaelenalenzi@gmail.com


Negozio di ottica fondato nel 2002. Scelte indipendenti di occhiali di design; studio per il controllo della vista e ampia proposta di lenti oftalmiche. Da sempre lavoriamo cercando di veicolare un messaggio di approccio alternativo al mercato degli occhiali. 

Eyewear store established in 2002. Independent choices of designer eyewear; eye examination, and wide range of ophthalmic lenses. Our work is focused on spreading a message of alternative approach to the eyewear market.


SALEFINO

Salefino vino e cucina: Via degli Umiliati, 1/3  – Bottiglieria Salefino: Piazza del Sale, 3 - Siena (SI) – salefino-siena.com


Qualit√†, competenza contemporaneit√† e ritorni al passato, tutto questo √® la realt√† senese di Salefino, ristorante e Bottiglieria. Ambienti di atmosfera romantica si uniscono ad una cucina ed una carta dei vini mai banali al passo coi tempi nella ricerca sempre pi√Ļ attenta del prodotto naturale, sostenibile e sano.

Quality, competence, contemporaneity and an eye to the tradition make Salefino one of the best culinary experience in Siena.The romantic atmosphere of the place is completed by a refined cuisine and a well curated selection of natural wines.


SCHIACCINO

Via Puccetti, 3 – Prato (PO) – 380.1795969 – schiaccino.it


Panificati artigianali e vini naturali accompagnati da bowls, insalate e specialty coffe. Un luogo conviviale dove vogliamo trasmettere la nostra passione per il cibo autentico. 

Artisanal breads and natural wines, along with bowls, salads and specialty coffe. A place to share our passion for authentic food.


VILLA GIUNCHETO 

strada delle stine, 1636 - Monteroni d’Arbia (SI) – 333.6029042 – villagiuncheto.com


Villa Giuncheto è il posto ideale per trascorrere momenti di pace e relax in una natura incontaminata, resa inimitabile dai Colli Senesi. Villa Giuncheto è un luogo magico, ricco di storia e tradizione. Le tue vacanze saranno indimenticabili!

Villa Giuncheto is the ideal place to spend moments of peace and relaxation in unspoiled nature, made inimitable by the Sienese Hills. Villa Giuncheto is a magical place, rich in history and tradition. Your holidays will be unforgettable!


OSSERVATORI


OSSERVATORIO ASTROFISICO - ARCETRI

Largo Enrico Fermi, 5


L’origine del nome √® “Arcis veteris”, in ricordo di un’antica fortificazione. Il documento pi√Ļ antico dove compare per la prima volta √® una pergamena del 1083 Arcetri (Arc√®tri) √® una piccola zona collinare a sud del centro di Firenze. Dal 1872 vi √© collocato l’osservatorio astrofisico, essendo un punto molto buio della citt√†. Nella stesse zone furono sede delle osservazioni dei satelliti di Giove da parte da Galileo Galilei. L’ osservatorio fu posteriore al periodo di Galileo Galilei.

The origin of the name is “Arcis veteris”, in memory of an ancient fortification. The oldest document where it appears for the first time is a parchment from 1083 Arcetri (Arc√®tri)  a small hilly area south of the center of Florence. In the same area was an observation site for  satellites of Jupiter by Galileo Galilei. The observatory came after the period of Galileo Galilei.



OSSERVATORIO ASTRONOMICO - MONTAGNA PISTOIESE 

Localit√† Pian de’ Termini - San Marcello Piteglio (PT)


L’osservatorio astronomico dell’Universit√† di Siena √® un luogo dove poter osservare, studiare e riflettere sui misteri dello spazio profondo, spesso celati all’occhio dell’uomo ma ben visibili con un’adeguata strumentazione.

This is a place for observation, study and reflection on the mysteries of deep space, often invisible to the sight of men, but easily in the reach of good instrumentation.


OSSERVATORIO ASTRONOMICO - MONTARRENTI

SS. 73 Ponente – Sovicille (SI).


Osservatorio Astronomico Provinciale di Montarrenti, SS. 73 Ponente, Sovicille (SI).

Osservatorio Montarrenti, astronomical observatory, SS. 73 Ponente, Sovicille (SI).


OSSERVATORIO - SALIVOLI

Località Falcone, 18 РPiombino (LI)


L’Osservatorio Astronomico di Punta Falcone Salivoli √® stato uno dei primi Osservatori amatoriali ad essere creato in Toscana, la sua attivit√† √® iniziata nel 1975. Sorto sul promontorio di Piombino, √® stato costruito utilizzando un’antica struttura di difesa navale costiera messa a punto durante le due Guerre Mondiali  per intercettare il passaggio delle navi nemiche.

The Punta Falcone Astronomical Observatory was one of the first amateur observatories to be created in Tuscany, its activity beginning in 1975. Rising on the promontory of Piombino, it was built utilizing an old coastal naval defence structure set up during the two World Wars to intercept the passage of enemy ships.


OSSERVATORIO ASTRONOMICO - UNIVERSITÀ DI SIENA

Via Roma, 56 – Siena (SI)


L’osservatorio astronomico dell’Universit√† di Siena √® un luogo dove poter osservare, studiare e riflettere sui misteri dello spazio profondo, spesso celati all’occhio dell’uomo ma ben visibili con un’adeguata strumentazione.

This is a place for observation, study and reflection on the mysteries of deep space, often invisible to the sight of men, but easily in the reach of good instrumentation.


BOTANICA


ORTI DIPINTI 

Borgo Pinti, 76 – 333.3824997 – ortidipinti.it


Orti Dipinti è un Community Garden innovativo dedicato alla didattica e integrazione sociale. Un luogo dove la terra è di nessuno, ma il lavoro per coltivarla è di tutti, così come il suo raccolto. [lun-ven 9-13].

Orti Dipinti is an innovative Community Garden devoted to education and social integration. A place where soil, work and harvest are shared by those who help in the garden. [mon-fri 9-13].


ORTO BOTANICO DI PISA

Via Luca Ghini, 13 – Pisa (PI)


Fondato nel 1543 dal naturalista, medico e botanico Luca Ghini (1490-1556) si tratta del primo orto botanico universitario del mondo. Costruito originariamente sulle rive del fiume Arno, fu trasferito nell’attuale sede nel 1591 e poi ampliato progressivamente fino all’attuale estensione di circa due ettari. Ospita piante dei cinque continenti: le succulente dei deserti africani e americani; le piante aromatiche della macchia mediterranea; le specie delle paludi toscane; numerosi alberi secolari e tante altre.

Founded in 1543 by naturalist, doctor and botanist Luca Ghini (1490-1556), the Botanic Garden is the first university botanic garden in the world.Originally built on the banks of the river Arno, it was moved to the current site in 1591 and then gradually expanded up to about two hectares. It houses plants from several continents: the succulents of the African and American deserts, the aromatic plants of the Mediterranean maquis, the species of the Tuscan wetlands, and numerous centuries-old trees. In the Botanic Garden are also cultivated several endangered plants of conservation interests.


ORTO BOTANICO DI SIENA

Via Pier Andrea Mattioli, 4  – Siena (SI)


Antiche origini dell’Orto Botanico risalgono al 1588, con l’istituzione della cattedra dei “Semplici” a Siena, presso l’Ospedale di Santa Maria della Scala. Nel 1784, con la riforma dello Studio di Siena, il Granduca di Toscana Pietro Leopoldo affi da a Biagio Bartalini il compito di trasformare l’antico Orto dei Semplici in Orto Botanico dell’Universit√†. Giuli, succeduto a Bartalini, aumenta le piante straniere da 200 a 300 e riesce a pubblicare il primo Index Seminum senese con 900 specie. Il desiderio di trasportare l’Orto altrove, in uno spazio meno angusto, si realizza solo nel 1856 con Giuseppe Campani, che riesce a trasferirlo nella sede attuale. 

The Orto Botanico dell’Universit√† di Siena is a botanical garden operated by the University of Siena.

The garden’s history reaches back to 1588 when the university began to raise medicinal herbs. In 1756 the field of herbal studies was supplanted by natural history, and starting in 1759, under the direction of Giuseppe Baldassarri, the garden began to collect uncommon plants. In 1784 the Grand Duke of Tuscany Peter Leopold began university reform, and in a short time the garden’s collection grew to contain more than a thousand new plants, many from abroad.


GIARDINO BARDINI 

Costa S. Giorgio, 2


Il Giardino Bardini integra tre giardini, diversi per epoca e stili:

- il giardino all’italiana, con la magnifica scalinata barocca;

- il bosco all’inglese che, con i suoi elementi esotici, rappresenta un raro esempio di giardino anglo-cinese;

- il parco agricolo in cui ha trovato posto un nuovo frutteto e lo splendido pergolato di glicini con il doppio ingresso da via dei Bardi e Costa San Giorgio, sulla collina di Montecuccoli. Gi√† nel 1259 √® citato un orto murato. Numerose sono le rose e gli iris piantati, oltre alle ortensie e altre piante decorative. Nella parte pi√Ļ bassa esiste un teatro verde, ricavato nella vegetazione in una concavit√† del terreno.

The Bardini Garden integrates three gardens, different by age and styles:

- the Italian garden, with the magnificent Baroque staircase;

- the English forest which, with its exotic elements, represents a rare example of Anglo-Chinese garden;

- the agricultural park in which a new orchard and the splendid wisteria pergola have found a home. Double entrance from Via dei Bardi and Costa San Giorgio, on the Montecuccoli hill.

In 1259 a walled vegetable garden is mentioned, numerous roses and irises are planted, in addition to hydrangeas and other decorative plants. In the lower part there is a green theater, carved in the vegetation in a concavity of the ground.


GIARDINO BOTANICA INFERIORE - BOBOLI

Piazza Pitti, 1 – Boboli


All’interno del giardino di Boboli, confinante con il giardino delle Specola, si trovano i giardini dedicati alla botanica. Luoghi di sperimentazione botanica per l’importazione e il trapianto delle prime piante esotiche a Firenze, dal 2013 sono patrimonio dell’umanit√†. Qui furono importati i limoni dai Medici, i quali crearono anche le prime limonaie. Le specie di agrumi, aumentando di esemplari, ebbero bisogno di una nuova collocazione, che venne pensata in grande: nacque cos√¨ prima il Tepidario, sopraelevato nel gran piazzale, e poi la Limonaia, a completare la struttura della Botanica di Sotto, grande ricovero degno degli agrumi tanto amati. Le piante che oggi ospitano sono quelle originarie dell’epoca Medicea, perpetuate con l’innesto.

Inside the Boboli garden, bordering the Specola garden, lay the gardens dedicated to botany. Places for botanical experimentation, importation, and transplantation of the first exotic plants in Italy. Here, lemons were imported by the Medici, who also created the first limonaie, commissioned by Cosimo dei Medici. As the citrus specimens grew in number, the Tepidario and the big Limonaia were built to host them, creating the Botanica di Sotto complex. The plants here originate from the Medici period and are perpetuated with the graft.


GIARDINO BOTANICA SUPERIORE - BOBOLI

Piazza Pitti, 1 – Boboli


Realizzato nel 1766 su progetto di Niccol√≤ Gaspero Paoletti e Giuseppe Ruggeri, racchiude al suo interno una grande variet√† di specie, fra le quali acquatiche, succulente e palme di notevole interesse storico e botanico. E’ dotato di vasche per piante acquatiche di forma concentrica con vari settori realizzate sul disegno della vasca dell’orto botanico di Palermo, ma molto pi√Ļ ampie.

Created in 1766 by Niccolò Gaspero Paoletti and Giuseppe Ruggeri, it contains within it a great variety of species, including aquatic, succulents, and palms of considerable historical and botanical interest. It is equipped with tanks for aquatic plants of concentric shape with various sectors created on the design of the pool of the botanical garden of Palermo, but much larger.


GIARDINO DELLA CARRAIA 

Via dell’Erta Canina, 6r


Prende il suo nome dalla strada che veniva usata dai carri per attraversare la collina, in seguito fino agli anni 70 diventa Giardino degli Arcieri perch√© qui vi tenevano lezioni di tiro con l’arco. All’interno del giardino, oltre ai colossali alberi, vi √® una grande scalinata doppia di fine Ottocento di Poggi. Oggi √® gestito dal comitato di San Niccolo e aperto gratuitamente al pubblico.

It takes its name from the road that was used by carts to cross the hill, then in the 70s it became the Archery’s Garden because there were archery lessons commonly held. Inside the garden, in addition to the colossal trees, there is a large double staircase from the late nineteenth century of Poggi. Today it is managed by the San Niccolo committee and is open to the public for free.


GIARDINO del castello dEL bisarno 

Via di Badia a Ripoli, 5


Il Castello del Bisarno è una dimora storica risalente al 1200 che ebbe origine come fortino.

All’interno, grazie all insediamento dello scienziato ed esploratore Odoardo Beccari, √® presente un bellissimo giardino all’italiana in cui convivono moltissime specie esotiche e una vasta collezione di agrumi. Famoso in tutto il mondo il suo scritto “Nelle Foreste di Borneo. Viaggi e ricerche di un naturalista 1902”, caposaldo della letteratura di viaggio. 

Nel parco del castello le specie pi√Ļ di rilievo:

Castello del Bisarno is a historical residence that sees its origins as a 13th century fort.

Within its walls, thanks to scientist and explorer Odoardo Beccari, there  is a beautiful example of Italian garden where coexist several different exotic species and a vast collection of citrus fruit.

Very popular worldwide is his essay - Nelle Foreste di Borneo. Viaggi e ricerche di un naturalista 1902- considered a cornerstone of travel literature. 

In the castle’s park the most relevant species are:


GIARDINO DEI SEMPLICI 

Via Pier Antonio Micheli, 3


Terzo orto botanico per antichit√† nel mondo. La sua origine risale al 1545 per volere di Cosimo I dei Medici e disegnato da Niccol√≤ detto Il Tribolo. 

Il giardino prende nome dalle piante medicinali dette “semplici” a cui era destinato.

Giardino dei Semplici is the third oldest botanical garden in the world. Its origin dates back to 1545 at the behest of Cosimo I dei Medici and designed by Niccolo, otherwise called Il Tribolo. The garden takes its name from the “simple” medicinal plants for which it was intended.


GIARDINO DELLE SCUDERIE DI PORTA ROMANA 

Piazzale di Porta Romana


Fu realizzato nel periodo di Firenze capitale, tra il 1866 e il 1869, per necessit√† della la corte di disporre di scuderie pi√Ļ ampie di quelle esistenti in citt√†. Attualmente √® la sede del Liceo Artistico di Firenze e della sua gipsoteca. L’ingresso al giardino √® confinante con Porta Romana e il Giardino di Boboli, di cui era un’appendice. Il viale d’ingresso conduce ad un galoppatoio circoscritto, sulla ronda finale, da una bellissima esedra di Ippocastani. Al centro ospita un grande prato in cui potersi sdraiare all’ombra di pini centenari.

Built while Florence was the capital, between 1866 and 1869, for the need of the court to dispose of stables wider than those existing in the city. Currently it is the home of the Artistic High School of Florence and its plaster collection. The entrance to the garden is bordering Porta Romana and the Boboli Gardens, of which it was an appendix. The driveway leads to a circumscribed ridge on the final round by a beautiful horse chestnut exedra. In the center there is a large lawn where you can lie down in the shade of centenary pines.


GIARDINO DELLE ROSE 

Viale Giuseppe Poggi, 2


Creato da Giuseppe Poggi nel 1865. Dal 1895 viene aperto al pubblico per la festa delle Arti e dei Fiori voluta dalla Societ√† delle belle arti e dalla Societ√† italiana d’orticoltura.Ospita 1000 variet√† di specie botaniche e 350 specie di rose antiche. Al suo interno troviamo anche un’interessante riproduzione di giardino giapponese.

Created by Giuseppe Poggi in 1865. Since 1895 it has been open to the public for the Arts and Flowers Festival commissioned by the Society of Fine Arts and the Italian Horticulture Society. It hosts 1000 varieties of botanical species and 350 species of ancient roses. Inside we also find an interesting reproduction of a Japanese garden.

 

LUOGHI D’INTERESSE


CAPPELLA DELLA MADONNA DI VITALETA

San Quirico d’Orcia (SI)


Situata nei pressi di san quirico d’orcia, in toscana, questo affascinante luogo di devozione rientra nel patrimonio unesco ed √® dedicato alla madonna che, secondo la leggenda, apparve qui a una pastorella.

La Cappella della Madonna di Vitaleta (dalla struttura tardo-rinascimentale, ricordata per la prima volta in un documento del 1590) √® legata a una antica leggenda, la quale narra che, nel punto esatto in cui sorge la chiesa, la Madonna sia apparsa a una pastorella, suggerendole di invitare i fedeli a recarsi in una bottega di Firenze dove avrebbero trovato la statua da porre all’interno della chiesa. 

Protagonist of the most iconic landscapes of Tuscany and Italy, the Madonna di Vitaleta Chapel is a small jewel framed between two rows of cypresses. One of the most important attractions to see in Pienza,

a UNESCO World Heritage Site. Legend has it that during the 16th century, on the exact spot where the church stands, Mary appeared to a shepherdess and suggested that she invite the people of San Quirico to go to a Florentine workshop, where they would find the statue to be placed in the church of Vitaleta.


CASCATE DEL MULINO - TERME DI SATURNIA

Strada Vicinale Molino del Bagno 9/a – Saturnia (GR)


Appena fuori il borgo di Saturnia, in direzione di Manciano, si trovano le celebri Cascate del Mulino.

Qui, una cascata di acqua solfurea ha creato nel corso dei secoli, numerose vasche naturali, continuamente alimentate dalle calde acque, in cui immergersi e rilassarsi, godendo delle straordinarie propriet√† benefiche dell’acqua di Saturnia.

The Cascate del Mulino are a set of thermal springs of sulphurous water found in Manciano in the Province of Grosseto. The free thermal baths of Saturnia are famous throughout the world for the fabulous naturalistic context that adorns them: the huge limestone pools created over the centuries by the thermal waters rich in calcium are almost universally known.


PINETA TOMBOLO

Provincia di Grosseto (GR)


La pineta si estende per circa 15 chilometri parallelamente alla linea di costa, parzialmente interrotta soltanto dalle foci della Fiumara e del Canale di San Rocco presso Marina di Grosseto. Il fitto bosco si inoltra anche per alcune centinaia di metri verso l’immediato retroterra, raggiungendo i 2 chilometri presso la localit√† di Principina a Mare. La fauna vede, tra i rettili, la presenza della testuggine di Herman (Testudo hermanni), mentre tra gli uccelli si segnalano come nidificanti il cuculo dal ciuffo (Clamator glandarius) e la ghiandaia marina (Coracias garrulus).

The pine forest extends for about 15 kilometers parallel to the coastline, partially interrupted only by the mouths of the Fiumara and the Canale di San Rocco near Marina di Grosseto. The dense forest also extends for a few hundred meters towards the immediate hinterland, reaching 2 kilometers at the town of Principina a Mare.The fauna sees, among the reptiles, the presence of the Herman’s tortoise (Testudo hermanni), while among the birds the tufted cuckoo (Clamator glandarius) and the European roller (Coracias garrulus) are reported as nesting.


SANTUARIO DELLA VERNA

Via del Santuario della Verna, 45 – Chiusi della Verna (AR)


Il santuario della Verna si trova sull’Appennino Toscano. Il monte, ricoperto da una monumentale foresta sacra di faggi e abeti, √® visibile da tutto il Casentino e dall’alta Val Tiberina ed ha una forma inconfondibile con la sua vetta (m 1283) tagliata a picco da tre parti. Nella foresta √© presente L abete bianco pi√Ļ alto d Italia per 51 metri e 85 cm. Sopra la roccia ed avvolto dalla foresta si trova il grande complesso del Santuario.

La Verna Sanctuary is located in the Tuscan Apennines. The mount covered with a monumental fir and beech trees forest, is characterized by an unmistakable appearance thanks to its summit (1283 sea level) bending in sheer drop over the valley. Over the sheer cliff and wrapped around by a surrounding wood we can find the whole unit of the Sanctuary, which cherishes several art, culture and history treasures inside its massive and articulated structure.


TORRE GUINIGI

Via Sant’Andrea, 41 – Lucca (LU)


E’ alta 44,25 metri, la sommit√† √® un giardino pensile dove sono stati impiantati grossi lecci ormai secolari; √® raggiungibile dopo aver salito 230 gradini. La Torre fa parte di un’imponente costruzione voluta dalla famiglia Guinigi, ricchi e potenti mercanti lucchesi del secolo XIV, ormai unica testimonianza delle oltre 250 torri che arricchivano la citt√† in epoca medioevale.

The Torre Guinigi is 45 meters tall with a total of 233 steps to reach the top. The tower dates from the 1300s, when a number of wealthy families were building bell towers within the walls of Lucca as status symbols. It is one of the few remaining towers within the walls. It is known for the tall trees (holm oaks) growing on top of the tower. It was donated to the local government by the descendants of the Guinigi family.


VIALE DEI CIPRESSI DI BOLGHERI

Strada Provinciale 16d SP 39 – Bolgheri (LI)


Il viale dei Cipressi è una strada che si estende da ovest a est nel comune di Castagneto Carducci, nel cuore della Maremma livornese.Il luogo è stato reso celebre da Giosuè Carducci, che per molti anni visse proprio in questa zona, nel famoso componimento poetico intitolato Davanti San Guido.

Viale dei Cipressi is a road that stretches from west to east in the municipality of Castagneto Carducci, in the heart of the Maremma Livornese. The place was made famous by Giosuè Carducci, who for many years lived in this area, in the famous poem entitled Davanti San Guido.

 






    @unusualaddress/#unusualaddress


    unusualflorence.blogspot.com


    facebook.com/unusualflorence


    unusualflorence@gmail.com



General manager: Barbara Fontani

English social media manager: Filippo Anzalone

Social media supported: Barbara Fontani

Photographer: Alessio Chao

Trees Photographer: Greta Citti

Graphic designer: Carola Gargani


Botanical Theme a cura di Barbara Fontani

Contributor Botanical:Rami, Daniele Matteucci, Massimo Pettini Supportiamo Hypermaremma


MADE WITH LOVE